sabato 26 settembre 2015

Come realizzare una torta sagomata - Il Cavallo




Per l'undicesimo compleanno di mia nipote, amante dei cavalli, ho deciso di cimentarmi nella realizzazione di una torta mai sperimentata prima d'ora...
Vi confesso che l'impresa mi intimoriva non poco, ma a giudicare dal risultato ottenuto e dai commenti degli invitati al party, mi ritengo pienamente soddisfatta!

Sperando di fare cosa utile, ho realizzato un documento che possa facilmente essere utilizzato come "guida" da coloro i quali si volessero cimentare. 
I tempi di realizzazione di questa torta variano dai due ai tre giorni, e comprendono la cottura delle basi e loro completo raffreddamento, l'assemblaggio delle parti e la fase di pittura e rifinitura.

Secondo la mia esperienza la base "ideale" per questo tipo di torta è la Yellow Sponge Cake e abbinata ad una Ganache al cioccolato fondente.

Per una teglia rettangolare di 30x40 cm ho utilizzato due dosi di Yellow Sponge Cake* 
e due dosi  di Ganache* al cioccolato fondente.
Il peso finale della torta è di 4 kg circa.

E adesso vediamo subito le fasi salienti della realizzazione!!!!

*trovate le ricette all'interno della pagina apposita, sulla Home di questo blog. 


1- Disegnate su un foglio di carta forno la sagoma di un cavallo (in alternativa fate una stampa su carta della dimensione adatta e ritagliatela).
2- Sovrapponete la sagoma sulla torta ormai fredda.
3- Ritagliate il contorno con un coltellino affilato.
4- Staccate delicatamente le parti in eccesso e tenetele da parte.


5- Ritagliate dalla torta avanzata dei cerchi e delle mezzelune per le parti del viso in rilievo: occhio, narice, mandibola, tendini del collo. 
6- Sovrapponete queste parti alla base per aggiustarne le proporzioni, confrontandole con una foto o immagine di un cavallo vero.


7- Togliete le parti del viso in rilievo e tenetele da parte. Tagliate in due strati la sagoma di base, ponete il primo strato sul vassoio e farcite con la ganache. Per evitare che la base si rompa durante il taglio, tenetela in frigorifero e assicuratevi che sia ben fredda prima di procedere col taglio.
8- Sovrapponete il secondo strato e coprite ancora con la ganache.
9- Sovrapponete le parti in rilievo e ricoprite ancora con la ganache. Assicuratevi di sigillare tutte le parti e di raccordare morbidamente le parti in rilievo tra di loro.
10- Lisciate la ganache aiutandovi con una spatola di ferro che bagnerete di volta in volta in un pentolino con acqua calda e asciugherete velocemente con un canovaccio. 

11- 12- Lisciate (con la spatola calda) accuratamente tutte le parti, compresi i laterali della torta. Ripulite il vassoio dalle sbavature.



13- Adesso la vostra torta è pronta per essere coperta con la pasta di zucchero. Ponete in frigo a rassodare per un paio d'ore.



14- Tirate fuori dal frigo la torta e attendete almeno mezz'ora prima di ricoprirla. Stendete la pasta di zucchero del colore che più vi piace e ricoprite la torta. Non tirate la pasta troppo sottilmente.
15- Tagliate la pasta in eccesso dopo averla fatta aderire delicatamente sulla torta.
16- Lisciate accuratamente con lo smoother. Ripulite il vassoio dalle sbavature.
17- Aggiungete i particolari come la criniera, le orecchie (che sagomerete anticipatamente utilizzando CMC e aggiungerete solo quando saranno pronte) ed il ciuffo utilizzando della colla alimentare (in questo caso la criniera è realizzata  con un  lungo cilindro leggermente schiacciato con le dita ed inciso con la rotella da un solo lato).


18- Aggiungete i particolari dell'occhio (inserite una pallina di pasta nera all'interno dell'incavo e circondatelo con un cordoncino per ricreare la palpebra).
19- Con l'apposito strumento sagomate la bocca incidendo delicatamente la pasta senza lesionarla e ricreando il labbro superiore e inferiore spingendo la pasta con lo strumento, come in figura.
20- Aggiungete la lista bianca sulla fronte utilizzando un cordoncino di pasta di zucchero bianca che schiaccerete delicatamente con lo strumento. Aggiungete un poco di bianco sull'occhio per ricreare il riflesso di luce.
21- Adesso la torta è pronta per essere dipinta. Cominciate con la parte interna della narice e della bocca. Utilizzate coloranti alimentari in polvere diluiti in poco alcool puro.


22- Con il colorante marrone e un pennello dalla punta piatta dipingete leggermente ed a tratti irregolari tutta la superficie della torta insistendo maggiormente nelle zone ove necessario per ricreare il chiaroscuro. Intorno alla narice, alle labbra, sotto il mento e sotto la mandibola. 
OSSERVAZIONE:  Non è necessario essere molto precisi, le irregolarità rendono il soggetto più realistico. È, invece, importantissimo scurire le parti troppo sporgenti e schiarire quelle troppo incavate. Altrimenti l'effetto finale sarà deludente.

23- Attaccate con colls alimentare le orecchie ed il ciuffo e dipingete anch'esse. Realizzate il chiaroscuro nella parte intorno all'occhio, scurendo maggiormente la palpebra.
24- Realizzate il chiaroscuro sul collo e dipingete la criniera.


Ed ecco a voi la torta finita, in tutto il suo splendore.



N.B. Questa torta non va in frigorifero, a meno che non ci sia una temperatura inaccettabile. Si può realizzare anche con un paio di giorni di anticipo.



Vi ricordo che potete rovare tutte le ricette nella pagina apposita, sulla Home Page.

Buona settimana a tutti!
CM