lunedì 14 novembre 2011

Un compleanno in "stile marino"


Per questa torta, realizzata lo scorso weekend per un compleanno, insieme ad altre due torte ed a una ventina di cupcakes decorati, si è presentata la necessità imprescindibile di realizzare una torta che rimanesse fuori dal frigo, causa mancanza totale di spazio...

Niente paura, ecco la soluzione...

Per la base ho utilizzato la ricetta della anglosassone yellow sponge cake, assaggiata al corso di cake design con Eleonora e Nadia di Nana&Nana Cakes (che saluto con affetto), tenutosi lo scorso ottobre qui a Catania. Ottimo sapore, buona consistenza e adatta al mio scopo, anche se con qualche piccola modifica...

YELLOW SPONGE CAKE
Ingredienti:

400 gr di zucchero 
(ne ho messi solo 250 gr, mi piace meno dolce)
230 gr di burro morbido 
(ne ho usati solo 150 gr)
4 tuorli
280 gr di farina 00
240 ml di latte intero
10gr di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
3gr di sale
4 albumi

burro e farina per lo stampo
una tortiera da 22cm di diametro

Procedimento:


Montare i bianchi a neve fermissima; montare a crema il burro con lo zucchero, unirvi i tuorli uno per volta e poi la farina (setacciata in una ciotola con il lievito) a cucchiaiate alternando con il latte; aggiungere la vanillina ed il sale ed infine i bianchi a neve, delicatamente dal basso verso l'alto; versare in una tortiera da 22 cm di diametro (otterrete 4 strati) precedentemente imburrata ed infarinata; infornare a 160-170° per 35-40 min (controllate la cottura con uno stuzzicadenti). Fate raffreddare completamente.
La yellow sponge cake si può preparare anche due o tre giorni prima, si conserva perfettamente avvolta nella pellicola. Al momento di utilizzarla tagliate in quattro strati e farcite. Non richiede bagna.


Per la farcia ho optato per un litro di ganache al cioccolato fondente, tenendone un po' da parte per ricoprire la torta successivamente, ponendo la torta in frigo per una decina di minuti, a rassodare.


Una volta rassodata l'ho ricoperta con la restante ganache, spalmandola abbondantemente prima sul bordo e poi sulla superficie. Con la spatola piatta ho eliminato l'eccesso e lisciato. 
Rimetto in frigo per circa 3 minuti e ripeto lo stesso passaggio, al fine di avere una superficie quanto più liscia possibile (crumb coating) ed ho riposto ancora in frigo.
 Mezz'ora prima di cominciare la decorazione l'ho tirata fuori dal frigo. 

Ho ottenuto una torta di circa 1,600 kg.

Adesso è pronta per essere rivestita e decorata!!!







Le decorazioni sono in pasta di zucchero ottenute con uno stampo per cioccolatini.

Ecco la torta finita, per un peso finale di 2,600 kg.




Buona giornata a tutti!!!