lunedì 28 maggio 2012

Doppio pacco regalo...


Una torta realizzata il marzo scorso per il quarantesimo compleanno di una mia carissima amica.
Lei ha voluto una torta semplice e raffinata al tempo stesso, una torta con dei colori tenui, ma con un tocco di oro...

Nove chili di torta su due piani...
mai avevo preparato e decorato una torta così grande!!!! 
Io che adoro decorare le midi e mini cake...

Ma 
c'è sempre una prima volta...
..ed ecco cosa  ho ricavato da questa meravigliosa esperienza ed opportunità!

Per realizzare questo tipo di torta, è impensabile una base o una farcitura di tipo tradizionale, sia per le dimensioni che per le ore di lavorazione; per non parlare del trasporto e dell'esposizione della torta sotto luci e riflettori (era una festa in discoteca)...

Dunque la scelta ricade sull'anglosassone yellow sponge (base resistente, che mantiene tuttavia intatta la sua morbidezza) con ganache al cioccolato fondente (un portentoso collante commestibile, dal gusto golosissimo...)

Per le ricette cliccate sul link corrispondente (ho utilizzato sono 4 dosi di yellow sponge, 4 dosi di ganache e 4 dosi di pasta di zucchero).


- - - o - - -

Dopo aver farcito la torta e posta in frigo a rassodare, è l'ora della copertura o rivestimento (coating) con la ganache, al fine di sigillare tutti i buchi e coprire le asperità, ottenendo una superficie liscia e compatta.


Adesso è pronta per la copertura con la pasta di zucchero ( vedi qui ).

Ho ottenuto il seguente risultato, lisciando più volte la superficie con la spatola.



Adesso applico le decorazioni, ricavando dei tondi di pasta di zucchero di tre diverse misure e attaccandoli sulla superficie con poca acqua ed un pennellino

   

Analogamente  per la torta superiore.


A questo punto ho realizzato  le decorazioni in pasta di zucchero, addizionata di CMC:

ecco il fiocco:



e le rose:


lascio da parte ad asciugare ed essiccare per almeno ventiquatt'ore.

Intanto posiziono le strisce di pasta di zucchero:


        

Adesso, col colore "oro" diluito in poco alcool, mi dedico alla parte un po' più delicata: 
dipingere attentamente tutti i tondi con un pennello dalla punta piatta


Terminato il lavoro, il colore asciuga in fretta poiché l'alcool evapora in pochi istanti, possiamo passare all'assemblaggio della torta.

Come sostegni ho utilizzato dei bastoncini di biscotto ricoperti di cioccolato fondente.

Inserisco i sostegni nel piano inferiore, all'interno dell'"impronta" del piano superiore:


A questo punto posizioniamo la torta superiore (adagiata su un vassoio opportunamente ritagliato a misura) e sigilliamo con crema di burro o ghiaccia reale:


In ultimo ho posizionato le decorazioni (il fiocco e le rose, utilizzando come collante poca acqua ed un pennellino, o la stessa crema di burro o ghiaccia reale):



Ed ecco la torta finita:




Auguri per i tuoi "primi"40, cara Raffaella!!!!

Buona settimana a tutti!